Economia

Nasce il primo hub tecnologico per l'agricoltura italiana

Ottimizzazione dei processi produttivi

L'agricoltura si proietta verso il futuro grazie all'utilizzo di nuove tecnologie, l'ottimizzazione dei processi produttivi, la riduzione dei costi di produzione, il miglioramento sotto il profilo della qualita' e della sostenibilita' ambientale.

Sono questi gli obiettivi di IBF Servizi per migliorare la competitivita' dell'agricoltura italiana. Nata da una partnership pubblico-privata tra l'ISMEA e Bonifiche Ferraresi, IBF Servizi promuove lo sviluppo dell'agricoltura di precisione, affiancando le aziende del settore nell'adozione e implementazione di soluzioni tecnologiche innovative. Un progetto per l'agricoltura italiana che oggi si rafforza grazie all'ingresso nella compagine societaria di due big dell'hi tech come Leonardo, che partecipa all'iniziativa attraverso e-GEOS (societa' di Telespazio e dell'Agenzia Spaziale Italiana), tra i protagonisti internazionali nell'osservazione satellitare della Terra e nella geo-informazione, e A2A Smart City (societa' del Gruppo A2A), che sviluppa e gestisce infrastrutture tecnologiche abilitanti per servizi digitali integrati e connessi in rete e che portera' la propria esperienza nel campo della sensoristica prossimale e nello sviluppo delle reti a banda stretta.

L'iniziativa e' stata presentata in occasione dell'incontro "Dallo spazio alla terra. Il salto tecnologico per l'agricoltura italiana", tenutasi a Roma, presso il Montecitorio Meeting Center, alla presenza del Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, con Raffaele Borriello - Direttore Generale ISMEA, Valerio Camerano - Amministratore Delegato A2A, Gianni De Gennaro - Presidente di Leonardo, Federico Vecchioni - Amministratore Delegato di BF Spa. I servizi che IBF offre, grazie al know how che proviene dall'attivita' di ricerca e sviluppo di Bonifiche Ferraresi e dell'ISMEA, vanno dal monitoraggio delle colture al supporto nelle decisioni per le attivita' di irrigazione e di difesa dagli agenti patogeni, fino alla fornitura di mappe di prescrizione per semina e concimazione; una molteplicita' di attivita' modulabili che risultano efficaci tanto su piccoli appezzamenti quanto su grandi estensioni, consentendo di incontrare le esigenze di un'ampia gamma di soggetti.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News