Tante le criticità

Scicli, i giovani di Forza Italia chiedono più attenzione per Jungi

Chiesti interventi urgenti

Forza Italia Giovani Scicli chiede maggiore attenzione per il quartiere Jungi. Area verde dinnanzi alla Chiesa, piccolo stadio pluriuso dietro l’esercizio commerciale presso la rotatoria fino al Polivalente, sono solo alcune delle criticità del quartiere molto frequentato da bambini, giovani sportivi, famiglie ed anziani.

Una zona che richiederebbe, tra le varie necessità, l’urgente installazione di gabinetti pubblici, anche bagni chimici, da destinare alla fruizione di coloro che trascorrono il proprio tempo libero nell’area, come i bambini e gli anziani. Non è accettabile che essi debbano trovare uno spazio riservato per espletare i propri bisogni in assenza di gabinetti pubblici. Per questo riteniamo opportuno, grazie anche ai lavori, da noi più volte sollecitati, in atto nell’area del Polivalente, che vengano effettuate tali aggiunte, i WC pubblici, particolarmente grate a coloro che frequentano la zona. I residenti che sono stanchi e non tollerano più tale disturbo alla propria quiete. Inoltre, quest’area non è più servita dalla presenza del piccolo parco giochi; infatti, le giostre sono state eliminate da tempo non essendo più sicure. A tal proposito, il Comune potrebbe procedere con il ricollocamento delle stesse, oltre che all’installazione di telecamere.

Unica fonte di rassicurazione e civiltà è l’Associazione Primo Maggio che, con abnegazione e mezzi propri, mantiene sempre in ordine tutta la zona che va dall’ex Pronto Soccorso al già citato monumento religioso. Essi, periodicamente, debbono pulire, spinti da spirito civico, ciò che gli incivili lasciano. L’Associazione ha anche realizzato una fontana per refrigerare anziani e bambini in loco. Siamo sicuri che la recente svolta al vertice dell’Assessorato all’Ecologia saprà rilevare anche queste preoccupazioni da noi segnalate diversi mesi fa e mai attenzionate dall’Amministrazione.