Benessere

Diete dimagranti estive: ecco tre menù per dimagrire

Ecco le dieta con pesce,con carne o con verdure

Le diete dimagranti per dimagrire velocemente in estate sono diverse. Per perdere peso basta scegliere una dieta ipocalorica che si basa su un regime alimentare non troppo restrittivo.

Ma vediamo tre esempi di menù di diete dimagranti ipocaloriche che possono essere seguite in estate per dimagrire di qualche chilo. Primo esempio di menù giornaliero di una dieta dimagrante a base di pesce. Colazione: una spremuta di arancia, 30 g di salmone affumicato, una fettina di pane di segale e uno yogurt fresco e magro. Spuntino: una pera ed uno yogurt magro. Pranzo: 60 g di pasta integrale al dente condita con tonno, pomodoro. Merenda: una pesca e 5 noci. Cena: 150 g di pesce spada alla griglia; 50 g di pane integrale e un'insalata di radicchio.

Secondo esempio di menù giornaliero di una dieta dimagrante a base di verdure. Colazione: 150 g di tofu cotto alla piastra, una mela, un bicchiere di latte e 30 g di pane di kamut. Spuntino: una pera e 20 g di parmigiano. Pranzo: un hamburger di soia, una fettina di pane di segale e insalata di cavolo. Merenda: un tè verde con foglie di menta. Cena: 60 g di riso selvatico condito con ragù di soia e una arancia rossa. Terzo esempio di menù giornaliero di una dieta dimagrante a base di carne. Colazione: un pompelmo rosa, 50 g di fesa di tacchino, uno yogurt fresco e magro e 30 g di pane di kamut.

Spuntino: una fetta di pane integrale tipo toast e una fetta di prosciutto cotto. Pranzo: 150 g di pollo arrosto, una fettina di pane di segale,una spremuta di arancia o una pesca e 5 mandorle. Merenda: una macedonia senza zucchero. Cena: 40 g di prosciutto crudo, 50 g di mozzarella, 50 g di pane integrale e 100 g di ananas. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi dieta o regime alimentare dietetico soprattutto se si soffre di varie patologie tra cui il diabete.

Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è puramente indicativa e che la dieta va sempre elaborata e preparata da un medico specialista in base alle singole caratteristiche della persona.