Maranello

Vettel, Silverstone pista special,: si respira la storia Ferrari

Domenica torna in scena il circus della Formula 1

Domenica torna in scena il circus della Formula 1, con l'edizione numero 70 del Gran Premio di Gran Bretagna. Assieme a quello d'Italia, e' l'unico a non essere mai uscito dal calendario del Mondiale. Pronti per la gara di Silverstone la Ferrari e i piloti della scuderia di Maranello.

"Credo che gareggiare in questo circuito sia speciale per tutti i piloti, perche' quella di Silverstone e' una pista molto bella, con tante curve veloci. E' anche molto tecnica, specialmente nella prima parte, dove ci sono le curve nuove, anche se quella che preferisco e' la vecchia parte, con le parti piu' veloci", ha affermato Sebastian Vettel. "Per chi corre in Formula 1 ci sono poche sequenze piu' belle di quella formata da Maggots, Becketts e Chapel, che introduce all'Hangar Straight. Credo che a un pilota quelle curve non possano non piacere: io certamente le adoro.

Abbiamo vinto qui lo scorso anno e questo e' anche il circuito dove la nostra scuderia ha conquistato la sua prima affermazione in Formula 1, tanto tempo fa. Qui a Silverstone respiri la storia del nostro sport e anche quella della Ferrari", ha aggiunto il pilota tedesco.

(ITALPRESS)