Sport

Reportcalcio con dati positivi, Gravina: noi eccellenza del Paese

28 milioni di tesserati

Un impatto socio-economico sul Paese superiore ai 3 miliardi di euro, 28 milioni di tifosi e quasi 1,4 milioni di tesserati. Questi i numeri principali contenuti nella 9^ edizione del 'ReportCalcio', presentato nella Sala Koch del Senato.

Numeri che confermano come il calcio continui a rappresentare il principale movimento sportivo italiano. Il report, sviluppato dal Centro Studi Figc in collaborazione con Arel e PwC, e' stato presentato dal numero uno della Federcalcio Gabriele Gravina, dal sottosegretario Giancarlo Giorgetti, dal responsabile sviluppo e formazione della Figc Niccolo' Donna e dal partner PwC Andrea Samaja. "Il calcio italiano e' un'eccellenza del Paese: il trend e' in crescita e lo dimostra anche il movimento femminile - ha dichiarato Gravina - Negli ultimi undici anni abbiamo versato 11,4 miliardi al fisco e ricevuto 749 milioni: in pratica per ogni euro investito nel calcio il governo ha ottenuto un ritorno di 15,2 euro, un dato che deve far riflettere".

"Il calcio genera il 70% delle entrate tributarie del sistema sportivo: se un'altra disciplina lo critica, dovrebbe capire che facendo il tifo per il calcio avrebbe un ritorno economico", ha rimarcato Giorgetti.

(ITALPRESS)