Benessere

Dieta del riso per dimagrire ed appiattire la pancia: menù

Dieta facile per perdere peso

La dieta del riso per dimagrire 3 kg in una settimana e appiattire la pancia. La dieta del riso è tra le diete più seguite in estate. La dieta del riso prevede nello schema dietetico il consumo di altri alimenti, vediamo quali in uno esempio, giorno per giorno, di una settimana.

La dieta del riso per dimagrire ed appiattire la pancia: lunedì colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato, un caffè o tè senza zucchero e 3 gallette di riso. Pranzo: 180 g di pesce al vapore, 200 g di insalata mista con 1 cucchiaio di olio e limone e due gallette di riso. Cena: 80 g di riso con 100 g di gamberetti e verdure a piacere, una porzione di macedonia di frutta con 2 palline di gelato di riso. Martedì: colazione con 200 ml di latte di riso, un caffè senza zucchero e 25 g di muesli. Pranzo: una porzione di insalata fredda di riso e 250 g di verdure grigliate. Cena: una porzione di minestrone di verdure con 30 g di riso, due uova strapazzate con 250 g di asparagi e un filo di olio.

Mercoledì: colazione con uno yogurt bianco e 30 g di riso soffiato. Pranzo: pollo alla piastra con succo di limone e peperoncino, peperoni alla griglia. Cena: paella di pesce e carne, 200 g di insalata mista. Giovedì: colazione con 200 ml di spremuta di arancia, due gallette di riso con un velo di burro e marmellata light. Pranzo: 100 g di bresaola con rucola a piacere e 1 cucchiaio di olio e 2 gallette di riso. Cena: 80g di riso con un cucchiaio di parmigiano e 250 g di verdure a piacere. Il venerdì, il sabato e la domenica si può scegliere tra uno dei menù dei giorni precedenti.

Durante la dieta è fondamentale bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno ed evitare ogni tipo di snack dolce o salato o bevande alcoliche o zuccherate. La dieta del riso per dimagrire ed appiattire la pancia non prevede solo il consumo di riso nei pasti principali ma va sempre abbinato ad un cibo proteico. Il riso ha un alto indice glicemico (fa salire rapidamente gli zuccheri nel sangue) che, oltre a non essere l'ideale per chi vuole perdere qualche chilo, tende a scatenare un forte appetito poche ore dal consumo per effetto dell'insulina.

Per questo il riso va sempre accompagnato da un alimento proteico come carne, pesce e formaggio. Tra i benefici del riso per la linea e il benessere ci sono le vitamine del gruppo B, che assicurano un buonfunzionamento dei processi metabolici facendo sì che l'organismo bruci meglio l'energia introdotta con l'alimentazione, e il bassissimo contenuto di sodio, che favorisce la diuresi e il drenaggio dei liquidi in eccesso. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi dieta o regime alimentare dietetico soprattutto se si soffre di varie patologie tra cui il diabete.

Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è puramente indicativa e che la dieta va sempre elaborata e preparata da un medico specialista in base alle singole caratteristiche della persona.