Benessere

Dieta per addominali o dieta fitness per dimagrire: ecco il menù

Ecco cosa si mangia ogni giorno per scolpire i muscoli

La dieta per addominali può far dimagrire di 2 kg in una settimana e aiuta a sgonfiare la pancia. E’ una dieta ideale in estate, ricca di verdure che migliorano la funzionalità dell’intestino e i muscoli dell’addome.

La dieta per addominali è nota anche come dieta fitness in quanto viene seguita dagli amanti dello sport. La dieta per addominali è una dieta completa ma non adatta a tutti. Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù settimanale, giorno per giorno, della dieta per addominali. Lunedì: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un caffè o tè verde e una porzione di frutta. Pranzo con maiale magro, verdura cotta e 100 grammi di pane integrale. Cena: ravioli con spinaci e ricotta, una abbondante porzione di verdura e una fetta di pane.

Martedì: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un caffè o tè verde e una porzione di frutta. Pranzo: patate e prezzemolo, 50 grammi di ricotta e una fettina di pane integrale.Cena: petto di pollo alla griglia e insalata mista. Mercoledì: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un caffè o tè verde e una porzione di frutta. Pranzo: zuppa di cereali, verdure al vapore e due palline di gelato alla frutta. Cena: una porzione di riso, coniglio o agnello magro, 50 grammi di pane integrale e una arancia. Giovedì: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un caffè o tè verde e una porzione di frutta. Pranzo: un passato di verdure,una fetta di pane integrale e una macedonia senza zucchero. Cena: gnocchi di patate con pomodoro, pesce alla griclia e verdure al vapore.

Venerdì: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un caffè o tè verde e una porzione di frutta. Pranzo: spinaci in abbondanza, 100 grammi di ricotta e una fettina di pane integrale. Cena: una porzione di pasta integrale e verdure al vapore. Sabato: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un caffè o tè verde e una porzione di frutta. Pranzo: fagiolini, una fettina di pane integrale e una macedonia. Cena: una porzione di riso, manzo o vitello alla griglia, verdura al vapore e una fetta di pane integrale.

Domenica: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un caffè o tè verde e una porzione di frutta. Pranzo con maiale magro, verdura cotta e 100 grammi di pane integrale. Cena: ravioli con spinaci e ricotta, una abbondante porzione di verdura e una fetta di pane. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi dieta o regime alimentare dietetico soprattutto se si soffre di varie patologie tra cui il diabete.

Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è puramente indicativa e che la dieta va sempre elaborata e preparata da un medico specialista in base alle singole caratteristiche della persona. Prima di iniziare qualsiasi regime alimentare recarsi da uno specialista per chiedere l’autorizzazione, potrebbe arrecare gravi danni alla salute. Nota bene: “Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento”.