"Evidenziamo l'onesta dell'ex sindaco"

Forza Italia Giovani esprime solidarietà all'ex sindaco Susino

Dopo il post comparso sulla Pagina Ufficiale del Comune

Forza Italia Giovani Scicli, esprime solidarietà all’ex Sindaco Susino dopo il post comparso sulla Pagina Ufficiale del Comune di Scicli, che parla della condanna della Corte dei Conti a carico dell'ex sindaco chiamato a risarcire oltre 21 mila euro. "Pur essendo noi distanti da quell’esperienza amministrativa - scrivono i giovani forzisti - evidenziamo la straordinaria bontà ed onestà dell'ex sindaco".

Un Sindaco che ha svolto il proprio incarico in una fase di particolare difficoltà e tensione per la nostra Città, riuscendo comunque a mantenere una costante integrità morale ed etica nella propria azione politico-amministrativa. Forza Italia Giovani Scicli ritiene intollerabile il livello di astio, spesso unilaterale, che attualmente inquina la politica sciclitana, acutizzando una tensione già ben elevata. "Una tensione che si è palesata anche attraverso commenti offensivi indirizzati verso i ragazzi del nostro gruppo da parte di anonime pagine fake. Un fatto grave ed immotivato al quale noi non abbiamo voluto dare, almeno fin’ora, il dovuto peso legale. Ciò detto, il nostro Movimento crede fermamente che la politica debba basarsi esclusivamente sul rispetto reciproco ed al buonsenso.

Una politica dove le antipatie personali ed i giochetti di palazzo vengano rimossi per lasciare spazio ad una sana dialettica nella quale gli attori in campo possano esprimere opinioni, idee e valori in linea con la propria visione della società. Sarebbe opportuno tornare ad un livello decoroso della dialettica politica poiché una politica priva di etica non incrementa il benessere di una comunità, quella sciclitana, che ancora attende un decente cartellone estivo, una maggior attenzione per le borgate e la risoluzione dell’emergenza rifiuti. In ultima istanza, constatiamo ed apprezziamo il fatto che anche all’interno dell’ex maggioranza siano state assunte posizioni di condanna verso il post del Comune".