Sport

A Wimbledon Fabbiano si arrende a Verdasco, Djokovic vola agli ottavi

proprio come un anno fa

Proprio come un anno fa, finisce al terzo turno la corsa di Thomas Fabbiano al torneo di Wimbledon. Dopo aver battuto Tsitsipas e Karlovic in cinque set, il tennista azzurro ha alzato bandiera bianca contro Fernando Verdasco non senza qualche rimpianto.

Il mancino spagnolo ha vinto 6-4, 7-6 (1), 6-4, ma Fabbiano ha avuto ottime opportunita' in tutti i set, in particolare nel secondo quando conduceva 4-2. Il pugliese saluta cosi' i campi in erba di Londra, ma l'Italia domani potra' giocare altre due carte: il numero uno azzurro, Fabio Fognini, parte favorito contro l'americano Tennys Sandgren e ha buone speranze anche Matteo Berrettini, grande protagonista nella stagione su erba, opposto all'argentino Diego Schwartzman. Entrambi cercheranno un posto negli ottavi di finale, biglietto gia' staccato da Novak Djokovic: il serbo, numero uno al mondo, ha superato in quattro set (7-5, 6-7, 6-1, 6-4) l'ostico polacco Hubert Hurkacz.

Avanzano anche Raonic, Bautista-Agut e Paire, mentre il finalista 2018 Kevin Anderson si e' arreso in tre set all'argentino Pella. Nel torneo femminile conquistano gli ottavi Pliskova, Halep e Svitolina, eliminata invece Caroline Wozniacki.

(ITALPRESS)