Quattro grossi interventi

Irsap Ragusa, appalti per 8 milioni di euro

Riqualificazione area industriale Modica-Pozzallo

Tre opere per oltre 8 milioni di euro sono state appaltate per la riqualificazione dell'agglomerato industriale Modica-Pozzallo grazie al "Patto per il Sud". Sono in corso di esecuzione i lavori di “Riqualificazione e messa in sicurezza delle strade dell'agglomerato industriale di Modica-Pozzallo” per un importo finanziato dell’opera 1.685.000 euro.

Sono stati siglati di recente i contratti con le ditte appaltatrici vincitrice delle gare per le opere di “Riqualificazione e messa in sicurezza strade interne all'agglomerato industriale di Ragusa nell'area di competenza consortile” per un importo finanziato pari a 2.852.917 euro aggiudicato al “Consorzio Stabile AURORA società' consortile a responsabilità limitata” con sede a Parma. Sarà a breve avviato anche il cantiere - dopo la stipula del contratto dei giorni scorsi - dell’opera di “Riqualificazione e messa in sicurezza delle strade interne all'agglomerato industriale di Ragusa Territorio di Modica-Pozzallo” per un importo finanziato di 2.108.226 euro aggiudicato al “Consorzio stabile EOS”, con sede a Roma e consorziata “EDILCAP S.R.L.”, con sede a Montecatini Terme. Ancora in corso la gara per aggiudicare invece l’opera per la “Realizzazione impianto di Pubblica illuminazione nell'agglomerato industriale di Modica-Pozzallo” per un importo di 1.755.828 euro.

“Questi quattro grossi interventi a cura dell’Irsap che fanno parte della più ampia rosa di opere, una decina, finanziate dai fondi del Patto per il Sud e già appaltate, sono finalizzati alla riqualificazione e messa in sicurezza delle strade dell’agglomerato di Ragusa, e daranno una boccata d’ossigeno all’area industriale e all’economia iblea tutta – dice l’Assessore regionale per le attività produttive, Mimmo Turano -. Si tratta di interventi di grossa entità, per milioni di euro, che aiuteranno a superare finalmente le problematiche sul piano dell’ordine e della sicurezza, in termini di interventi per la videosorveglianza, la viabilità, la segnaletica stradale e la pubblica illuminazione”.

Gli interventi in programma riguardano in particolare l’irruvidimento del manto stradale, rifacimento della sovrastruttura stradale, pavimentazione delle banchine, rifacimento della segnaletica stradale verticale e orizzontale, e l’adeguamento alle nuove norme sulle barriere di protezione. Prevista anche la messa in sicurezza delle strade interne all'agglomerato industriale di Ragusa nell'area di competenza consortile che si estende lungo 12 Km occupando una superficie di oltre 158 mila metri quadri, e ancora interventi sull’asse principale di accesso all’area industriale Modica-Pozzallo e al porto di Pozzallo, che ha subito un notevole aumento di traffico pesante dopo l’apertura del nuovo lotto - da Cassibile a Rosolini - dell’autostrada Siracusa-Gela. 

 
Commenta la News