Benessere

Allarme carenza farmaco antitumorale in Toscana

Rossi cerchiamo all'Estero

Allarme sulla carenza di un farmaco antitumorale in Toscana. La Regione si sta muovendo per cercare all'estero la molecola mitomicina (utilizzata per la prevenzione delle recidive nel tumore della vescica), necessaria per portare avanti le terapie di 25 pazienti oncologici a Careggi (Firenze) ed altri a Pisa.

"Ho dato mandato ad Estar, l'agenzia che si occupa delle forniture per tutte le strutture sanitarie pubbliche toscane - dice il governatore Enrico Rossi - di dare il via ad una vera e propria 'caccia al farmaco' in tutta Europa per fronteggiare la situazione". "Il servizio sanitario nazionale - sottolinea- e' un bene comune che va tutelato. Bisogna che tutte le forze politiche affrontino questo tema".

(ITALPRESS)