Appuntamenti

Don Diara ha festeggiato venti anni di sacerdozio

Molto partecipata la festa del Sacro Cuore a Ragusa

Tante le iniziative della parrocchia

0

0

0

0

0

Molto partecipata la festa del Sacro Cuore a Ragusa Molto partecipata la festa del Sacro Cuore a Ragusa

E' stata una celebrazione molto partecipata quella di venerdì sera a Ragusa in occasione della solennità del Sacro Cuore. Il corteo, con il Santissimo sacramento, ha percorso le principali vie del quartiere. Dopo il rientro in chiesa, il parroco, don Marco Diara, ha impartito la solenne benedizione eucaristica. Prima c’era stata la celebrazione della santa messa presieduta da don Giuseppe Cabibbo.

“Sono molto contento per le consistenti presenze che si stanno registrando in occasione delle varie iniziative contenute nel programma dei solenni festeggiamenti – chiarisce don Diara – e ci tenevo molto, in special modo, alla partecipazione in occasione della processione perché ci siamo ripetuti quest’anno dopo la prima svoltasi l’anno scorso e che era stata effettuata dopo molto tempo. Ho apprezzato, soprattutto, i numerosi parrocchiani che hanno animato il percorso dai balconi con dei festoni illuminati. Insomma, è come se tutto il quartiere avesse voluto partecipare a questa processione.

I fedeli vogliono riabituarsi a una tradizione che dall’anno scorso abbiamo cercato di riavviare e che speriamo possa proseguire nel tempo. Molto partecipato, anche il ritiro spirituale dei sacerdoti della diocesi, guidato da mons. Maurizio Aliotta, preside della facoltà Teologica San Paolo di Catania. Sabato sera la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco, don Marco Diara, che per l’occasione ha festeggiato il XX anniversario dell’ordinazione sacerdotale.  

0

0

0

0

0

Sacro
Cuore
Processione
Commenti
Molto partecipata la festa del Sacro Cuore a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Torna a Giarratana il MeMuFest
News Successiva
Ricco il parterre di Marefestival a Salina