Appuntamenti

Appuntamento con in teatro stasera a Vittoria

Performance del Collettivo ConTatto, Clouds

0

0

0

0

0

Appuntamento con in teatro stasera a Vittoria Appuntamento con in teatro stasera a Vittoria

Si preannuncia un record di presenze per l’ultimo spettacolo della rassegna Teatra(l)mente. La performance del Collettivo ConTatto, Clouds, va in scena stasera, giovedì 27 giugno alle ore 21, al Sagrato del Santuario della Madonna della Salute, a Vittoria. Il Collettivo ConTatto è un’associazione teatrale che opera da anni in città, promuovendo un teatro sperimentale e di ricerca.

Gli appassionati di teatro classico non possono perdere l’occasione di vedere rappresentata la commedia Clouds, ispirata al celebre testo Le Nuvole, scritto duemila quattrocento anni fa da Aristofane. Dopo le tournée di successo, con gli spettacoli Principianti in amore e Facciamo luce, la compagnia di attori vittoriesi torna sulla ribalta con la nuova produzione teatrale, Clouds, per la regia di Cinzia Aronica e Francesco Savarino. Si tratta dell’ultimo appuntamento della stagione di teatro contemporaneo Teatra(l)mente, curata dallo stesso Collettivo. La realizzazione dello spettacolo prevede che il pubblico sia disposto ai quattro lati della scena. L’obiettivo è consentire agli spettatori un’immersione totalizzante all’interno del racconto, in un continuo alternarsi di momenti lirici, divertenti, persino danzanti.

Ma la stagione estiva della compagnia vittoriese continua. Come ricorda Francesco Savarino, “il Collettivo ConTatto partecipa ad un evento che ci riempie di orgoglio. Infatti, il nostro spettacolo Facciamo luce è stato selezionato per partecipare al V Sicilia Festival Libero Teatro Uilt, Estate 2019, alla Valle della Divina Commedia, a Campobello di Licata, in provincia di Agrigento. Il Collettivo ConTatto è l’unica associazione iblea presente al festival regionale”. 

0

0

0

0

0

Spettacolo
Clouds
Contatto
Commenti
Appuntamento con in teatro stasera a Vittoria
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
A Ragusa Don Piraino ha raccontato la sua Storia: da poliziotto a prete
News Successiva
Entrano nel vivo a Modica i festeggiamenti di San Pietro