Denuncia di una nostra lettrice

Mazara del Vallo, c'è chi preferisce i ratti ai gatti

Si auspica un censimento delle colonie feline

Una segnalazione è arrivata alla nostra redazione da una cittadina di Mazara del Vallo ed in particolare di una signora residente nella zona del centro storico, in via San Nicolò all'angolo con vicolo della pietà. Da anni qui vive una piccola colonia felina, circa otto gatti, che ha trovato rifugio fra le rovine delle case abbandonate da anni. Aree fatiscenti.

La lettera denuncia il fatto che gli abitanti non vogliono che ai gatti venga dato un po’ di cibo. La generosità e la civiltà non alberga da queste parti - scrive la nostra lettrice -. In compenso sono sempre presenti cumuli di spazzatura ( i mastelli della differenziata, in questa zona, sono sconosciuti ) e topi di varie dimensioni, che abbondano. Perché l’avversione per i gatti, evidentemente conferma l’amore per i topi, gli scarafaggi, gli olezzi, la spazzatura abbandonata.La lettrice spera che il nuovo sindaco, Salvatore Quinci, riesca a far cambiare qualche cosa, magari realizzando il censimento delle colonie feline e sanzionando, una volta per tutte, chi preferisce topi ed immondizia puzzolente a otto gatti. 

 
Commenta la News