Iniziativa di Liberaidee

La percezione delle mafie in Sicilia, report oggi a Modica

Alla Domus S.Petri alle 19.00

In Sicilia la mafia è ancora vista come fenomeno preoccupante e socialmente pericoloso. Un rapporto sulla percezione e presenza delle mafie e della corruzione in Sicilia sarà presentato stasera a Modica su iniziativa di Liberaidee. Per gli intervistati tra le attività principali della mafia vi sono innanzitutto l'estorsione (66%), il traffico di stupefacenti (55%) e gli appalti truccati(28%).

In Sicilia record di percezione della diffusione di pratiche corruttive. Nove intervistati su dieci ritengono molto o abbastanza diffusa la corruzione a livello regionale. Circa due intervistati su dieci dichiarano di conoscere personalmente o di aver conosciuto in passato qualcuno che ha ricevuto o offerto tangenti o altri favori indebiti. Oltre il 26% degli intervistati non denuncia di fronte a fenomeni corruttivi perché ritiene la corruzione un fatto normale. L'appuntamento è oggi, lunedì 24 giugno, alle ore 19 all'Auditorium “Domus S. Petri” a Modica.