Londra (regno unito)

Tria: eviteremo aumento Iva con tagli di spesa

Per l'anno prossimo valgono gli impegni presi nel Def

"Raggiungeremo gli obiettivi senza bisogno di misure aggiuntive. Per l'anno prossimo valgono gli impegni presi nel Def approvato dal Parlamento. Conte ha sempre detto che manterremo gli impegni di finanza pubblica, ma al contempo gli obiettivi sono gia' compatibili con il rilancio dell'economia".

Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, parlando con i giornalisti a margine di un incontro con la comunita' finanziaria a Londra. "C'e' un incremento dell'Iva deciso per legge. Per non farla aumentare serve una nuova norma, e la faremo con la legge di bilancio 2020. C'e' l'impegno del governo a sostituire l'incremento delle tasse con tagli di spesa e risparmi di altro tipo, ma rispettando l'obiettivo di deficit. Questa e' un'indicazione di policy nella risoluzione sul Def approvata dal Parlamento", ha aggiunto Tria.

"Ogni anno c'e' l'aggiustamento di bilancio a giugno. Poi a luglio ci saranno dati su ulteriori risparmi, ma il rispetto delle regole sara' assicurato dall'aggiustamento di bilancio a giugno", ha spiegato il ministro.

(ITALPRESS)