Cultura

Ciò che possiamo fare, Lella Costa a Ragusa

Presentazione del libro

0

0

0

0

0

Ciò che possiamo fare, Lella Costa a Ragusa Ciò che possiamo fare, Lella Costa a Ragusa

«Ciò che possiamo fare, in paragone a quanto ci viene dato, è sempre poco». E' il titolo del nuovo libro di Lella Costa che sarà presentato domenica a Ragusa. Una donna. Che nasce ebrea e muore in quanto ebrea e sarà santificata dalla Chiesa cattolica.

Lella Costa si confronta con Edith in un libro che ne ripercorre la parabola umana e si misura con il suo pensiero, un ideale dialogo a distanza. Per le donne, nel tempo delle discriminazioni. Per le appartenenze che fondano e nutrono l’Europa, nella tempesta del populismo. La voce di Edith Stein oggi ci parla ancora: dell’Olocausto ancora possibile, della pace conquistata a caro prezzo, dell’accoglienza e del coraggio più che mai necessari. Lella Cosa è attrice, autrice e scrittrice. Gran parte dei suoi monologhi teatrali sono stati pubblicati da Feltrinelli: La daga nel loden (1992), Che faccia fare (1998), In tournée (2004) e Amleto, Alice e la Traviata (2008).

Per Piemme sono usciti Come una specie di sorriso (2012) e Che bello essere noi (2014). Appuntamento al Teatro Donnafugata alle 18:30. Conduce Massimo Cirri. 

0

0

0

0

0

Lella
Costa
Libro
Commenti
Ciò che possiamo fare, Lella Costa a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Il pittore modicano Cicero ambasciatore a Mantova
News Successiva
Nicastro presenta a Ragusa Uomo migliore, fratello universale