Benessere

Foglie di alloro contro diabete, insonnia e ipertensione

Ecco le proprietà benefiche del decotto di alloro

Foglie di alloro come rimedio naturale contro diabete, ipertensione o pressione alta, insonnia, depressione, stanchezza fisica e mentale, sintomi premestruali e mal di testa. Basta bere un decotto di alloro per provare sollievo e dare benessere all'organismo.

Le foglie di alloro da sempre sono state utilizzate come rimedio casalingo per alcuni di questi fastidiosi dolori fisici o mentali. Il decotto di alloro è noto anche come il miracoloso rimedio della nonna. Spesso chiediamo consiglio al medico di fiducia che ci prescrive medicine o trattamenti mirati per la risoluzione di un problema, però in casi meno gravi esistono dei rimedi naturali che sono in grado di risolvere problematiche particolari. E’ ovvio che per il diabete, la pressione alta o la depressione è importante seguire le indicazioni terapeutiche del proprio medico e non usare solo il decotto di alloro, una raccomandazione che facciamo sempre nei vari articoli pubblicati sul nostro sito.

L’alloro è una pianta appartenente alla famiglia delle Lauraceae, le sue foglie e le sue bacche sono molto utilizzate per la cura dei disturbi allo stomaco e coliche, è usato anche per curare febbre e tosse. E’ ricco di vitamine e minerali essenziali per una buona salute motivo per cui negli anni ha trovato un utilizzo per contrastare, come rimedio naturale: insonnia, depressione, infezioni cutanee, stanchezza fisica e mentale, debolezza e mancanza di energia, sintomi premestruali, mal di testa, otite e tanto altro. Ma vediamo come si prepara il decotto di alloro.

Bastano un paio di foglie di alloro e un po di acqua. Lasciamo bollire l’acqua e quando avrà raggiunto la temperatura giusta, mettiamo anche le foglie d’alloro lasciandole per qualche minuto. Una volta raffreddata la tisana, filtriamola e versiamola in una tazza. E’ una bevanda che vi farà sentire subito meglio ed è preferibile consumarla la mattina a stomaco vuoto o la notte prima di andare a dormire. Per chi non gradisse il sapore, può aggiungere lo zucchero o un cucchiaino di miele.