Sport

Calcio: Euro U.21. Locatelli suona la carica manca solo ciliegina

La nazionale Under è al secondo giorno di ritito

Prosegue la marcia d'avvicinamento degli azzurrini di Gigi Di Biagio verso l'esordio agli Europei. La Nazionale Under 21 e' al secondo giorno di ritiro a Bologna, dove domenica ci sara' la prima sfida contro la Spagna. "E' un vero onore ed un'emozione essere qui.

Ora manca la ciliegina sulla torta", le parole di Manuel Locatelli. Nelle prossime ore al gruppo si aggiungera' anche Nicolo' Zaniolo, ora impegnato con la nazionale maggiore e diretto concorrente di Locatelli nel ruolo di centrocampista. "Quando arrivi a giocare in Nazionale la concorrenza e' all'ordine del giorno, ma e' positiva perche' quando affronti una competizione cosi' importante vale il gruppo", ha assicurato il centrocampista del Sassuolo, per il quale "giocare qui, davanti ai nostri tifosi e' emozionante". Si va verso il tutto esaurito allo stadio Dall'Ara, merito forse anche del rinnovato amore per la maglia azzurra che gli italiani stanno dimostrando in questi giorni, complici i risultati dell'Under 20, della Nazionale di Roberto Mancini e delle Azzurre allenate da Milena Bertolini.

"E' una cosa bellissima perche' stiamo scrivendo pagine importanti. Ci siamo emozionati tutti per la vittoria delle ragazze. Per noi e' un vantaggio e un privilegio essere qui - ha commentato ancora Locatelli - Siamo concentrati tutti insieme e faremo di tutto per raggiungere l'obiettivo".

(ITALPRESS)