Salute e benessere

Asp e Croce Rossa insieme per umanizzazione ricoveri: a Ragusa Modica e Vittoria

Firmata stipula triennale

0

0

0

0

0

Asp e Croce Rossa insieme per umanizzazione ricoveri: a Ragusa Modica e Vittoria Asp e Croce Rossa insieme per umanizzazione ricoveri: a Ragusa Modica e Vittoria

L'Asp di Ragusa e la Croce Rossa Italiana insieme per una umanizzazione della presa in carico del paziente negli ospedali di Ragusa, Modica e Vittoria. E’ stata stipulata, la convenzione triennale dal direttore generale, Angelo Aliquò e dal segretario del Comitato Regionale Sicilia della CRI, Giuseppe Giordano per lo svolgimento del servizio di accoglienza, nel pieno rispetto della sua dignità.

Un progetto fortemente voluto dall’Assessore della Salute, avv. Ruggero Razza, che ha inteso realizzare nei Pronto Soccorso delle Aziende del Servizio Sanitario Regionale un’attività di accoglienza, volta a migliorare la fruizione dell’assistenza sanitaria da parte dell’utenza. Infatti, il Protocollo di Intesa, a livello regionale sottoscritto, in data 31 gennaio 2019, tra l’Assessorato Regionale della Salute e l’Associazione della Croce Rossa, indica i limiti e le modalità secondo le quali le Aziende del SSR potranno stipulare convenzioni, prioritariamente, con l’Associazione Croce Rossa Italiana – Comitato Regione Siciliana, avvalendosi dei Comitati Cri presenti sul territorio.

Gli obiettivi della convenzione, oltre a quello di migliorare l’umanizzazione e migliorare e la presa in carico del paziente, sono: favorire la conoscenza delle modalità di accesso al paziente e ai suoi familiari nel fornire informazioni utili per il supporto alle persone più "fragili". Dare, nei tempi di attesa, informazioni relative ai codici assegnati, anche mediante l'uso di supporti cartacei o audiovisivi, tradotti in più lingue; informare l'utenza ad un corretto utilizzo dei servizi sanitari; facilitare l'accesso dei codici rosa - violenza di genere - e dei casi di minori - violenza, maltrattamento-; prestare privilegiata accoglienza nei tempi di attesa ai bambini o agli adolescenti, avendo cura dei bisogni specifici dell'età evolutiva. 

Il servizio sarà svolto con l’ausilio di due unità per due turni giornalieri di sei ore con un orario tendenzialmente compreso dalle 10:00 alle 22:00. 

0

0

0

0

0

Asp
Croce
Rossa
Stipula
Salute
Commenti
Asp e Croce Rossa insieme per umanizzazione ricoveri: a Ragusa Modica e Vittoria
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Bere acqua e limone fa bene o fa male? Fa dimagrire?
News Successiva
Dieta del limone, menù per dimagrire e i segreti per perdere peso