Cronaca

Colpo alla cosca mafiosa di Carini, 9 arresti

Avvalendosi anche di collaboratori di giustizia

Operazione antimafia a Palermo e provincia della polizia che ha inferto un duro colpo alla famiglia mafiosa di Carini avvalendosi anche delle dichiarazioni di collaboratori di giustizia. Sono nove le persone arrestate che dovranno rispondere, a vario titolo, di associazione mafiosa e detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Tra i personaggi di maggior rilievo figura il reggente della famiglia mafiosa di Carini fino al momento del suo arresto, avvenuto nel novembre 2016, con l´accusa di aver partecipato al duplice omicidio di Giuseppe Mazzamuto e Antonino Failla. Le indagini hanno evidenziato come gli arrestati controllassero in modo capillare il territorio di riferimento, con i commercianti che dovevano munirsi di una sorta di 'autorizzazione' preventiva della famiglia ancor prima di avviare una qualunque attivita'. Presso un immobile abbandonato a Villagrazia di Carini, base operativa del clan, sono state sequestrate alcune partite di cocaina e le attrezzature necessarie per pesare e confezionare la sostanza.

Tra i vertici dell´organizzazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti figurano un narcotrafficante di livello internazionale che curava personalmente l'importazione di cocaina dal Sud America e un'altra persona gia' condannata per analoghi reati nel corso del processo Addio Pizzo 5.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News