Tecnologia

Banche e sicurezza, cambiano le Token: bonifici più sicuri

Dal 14 settembre

Dal 14 settembre 2019 le banche italiane dovranno sostituire i token, le chiavette utilizzate per generare i codici temporanei necessari per accedere al proprio profilo home banking e autorizzare pagamenti. Il cambio si renderà necesario per l’entrata in vigore della nuova direttiva europea sulle banche (PSD2), che impone vincoli più stringenti sul fronte della sicurezza.

I nuovi codici, che saranno generati all’interno dell’app di mobile banking o inviati via SMS, avranno una durata variabile tra i 15 e i 30 secondi, ma potranno essere utilizzati per una sola operazione. Il codice utilizzato per autenticarsi all’interno del proprio conto corrente, non potrà essere utilizzato per confermare un bonifico o effettuare una qualunque altra operazione. Queste misure garantiranno un livello di sicurezza maggiore rispetto a quanto fatto dai vecchi token. I clienti avranno maggiore protezione dai tentativi di truffa telematica e potranno utilizzare sistemi di pagamento elettronico con maggior sicurezza.  

 
Commenta la News