Soddisfazione del consigliere Giovanni Gurrieri

Ragusa, i bidoni, il Barocco e la Soprintendenza

Una situazione che rischia di compromettere il decoro di monumenti

La Soprintendenza per i Beni culturali di Ragusa ha sollecitato il Comune a rimuovere i numerosi bidoni della spazzatura che si trovano a ridosso dei prospetti di alcune chiese del centro storico. Soddisfazione del consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Giovanni Gurrieri, che aveva, nei giorni scorsi, denunciato la gravità della situazione.

Una situazione che rischia di compromettere in maniera seria il decoro di monumenti tra l’altro inseriti dall’Unesco nella propria World heritage list. “Ringrazio vivamente il soprintendente Calogero Rizzuto – aggiunge Gurrieri – per il sollecito intervento dopo che mi ero rivolto direttamente all’amministrazione comunale per segnalare il caso. Ritengo la nota della Soprintendenza un importante passaggio, sintomo di un dialogo istituzionale, oggi più fondamentale che mai, utile per attuare delle serie azioni di controllo, di tutela e di valorizzazione del territorio.

È chiaro che questa presa di posizione mi conforta e darà più forza all’intervento che speriamo possa essere rapido e tempestivo da parte della Giunta municipale allo scopo di eliminare un disagio estetico più volte evidenziato da cittadini e visitatori che scelgono Ragusa come meta turistica".