Venerdi la presentazione dei bandi

Modica, Gal Terra Barocca, investimenti per 5 milioni e mezzo di euro

Attesa tra imprenditori e privati

Venerdi 7 giugno alle 17:30 alla Sala Conferenze di Palazzo del Cultura a Modica, la presentazione dei bandi europei del Gal Terra Barocca. Sono molti gli imprenditori e i privati che stanno aspettando il momento di conoscere i bandi e le modalità di adesione. Investimenti per 5 milioni e mezzo di euro.

Turismo sostenibile, sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali, inclusione sociale: sono questi i tre ambiti tematici in cui intende muoversi il GAL Terra Barocca per il nuovo Piano di Azione Locale 2014-2020. Dopo diverse sedute con gli attori locali in seno al progetto comunitario LEADER e un minuzioso lavoro di progettazione, ci siamo: il nuovo PAL dal titolo “Esportiamo i prodotti, Importiamo i turisti, Aiutiamo il territorio” nasce dalle indicazioni espresse dal territorio in fase di programmazione ed è finalizzato a promuovere il turismo sostenibile, la filiera agroalimentare e l’inclusione sociale. “Un territorio ricchissimo e variegato – commenta il Sindaco Abbate - fatto di persone e luoghi autentici che hanno creato un sistema economico virtuoso combinando tra loro storia, natura, arte ed enogastronomia, dove la tutela della ruralità e delle risorse agricole con risvolti legati alla sostenibilità e all’inclusione sociale, sono il collante.

L’obiettivo ambizioso del GAL Terra Barocca è quello di creare un sistema che consenta di valorizzare le risorse naturali e antropiche funzionali all’affermazione dell'identità locale”. La strategia si sviluppa attraverso l’attuazione di 13 interventi totali, finanziati con fondi FEASR, nei 3 ambiti attraverso bandi rivolti prevalentemente a giovani e donne, imprese già costituite e da costituire e ad Enti pubblici, per un totale di investimenti attivabili di circa 5,5 milioni di euro. Inoltre saranno attivate misure del PO FESR per un totale di 2,2 milioni di euro di contributo pubblico erogabile. 

 
Commenta la News