Premiazione al Teatro Garibaldi di Modica

Modica, Premio di Poesia Quasimodo, tutti i premiati

49 gli studenti finalisti

Premiazione al Teatro Garibaldi di Modica dei 49 studenti finalisti della XI Edizione del Premio di Poesia Salvatore Quasimodo “La terra impareggiabile”, organizzato dal Caffè Letterario S. Quasimodo di Modica. E’ stato il Presidente del circolo culturale modicano, Domenico Pisana, ad introdurre la serata, dando un saluto ai presenti.

Dopo il saluto del sindaco di Modica, Domenico Pisana ha evidenziato la ratio di fondo del Premio con tre aspetti fondamentali: la memoria, la bellezza, e l’educazione ai valori della cittadinanza, della solidarietà e della legalità, e in questo quadro educativo e valoriale ha invitato tutti gli intervenuti alla cerimonia ad osservare un minuto di silenzio per ricordare la strage di Capaci ove persero la vita Giovanni Falcone, la moglie e la scorta, quindi si è passati a premiare gli studenti finalisti e a proclamare i vincitori delle tre Sezioni del Premio, dedicate alla memoria di “Concetta Nicastro”, “Giorgio Candiano” e “Giovanni Modica Scala”, nonché i vincitori dei Premi Speciali dedicati alla memoria di “Giorgio Buscema”, “Grazia Minicuccio”, “Mario Agosta” e “Giovanni Spampinato”.

Vincitori delle tre Sezioni del Premio e classificati al 2° e 3° posto : Per la Sezione “Concetta Nicastro”, Scuola primaria, Salvatore Boncoraglio dell’ Istituto della Scuola “Giacomo Albo” di Modica con la poesia “I Colori di Modica”. Al 2° posto si è classificata Livia Battaglia di Giarratana, al 3° posto Carlotta Assenza di Modica. Per la Sezione “Giorgio Candiano”, Scuola media, Maria Elena Arcieri dell’ Istituto Comprensivo “L. Capuana”” di Giarratana-Monterosso con la poesia “A mia madre”; al 2° posto e 3° posto si sono classificati Gaia Zocco e Sofia Quartarone dell’Istituto Comprensivo “L. Da Vinci” di Ispica; Per la Sezione “Giovanni Modica Scala”, Scuola media superiore , Nicolò Iemulo del Liceo Scientifico “Galilei-Campailla” di Modica con la poesia “Considerasti”. Al 2° posto si è classificata Paola Di Stallo del Liceo classico Umberto I di Ragusa, e al 3° posto Gaia Torchi del Liceo classico Campailla di Modica.

Vincitori dei Premi speciali: il vincitore del Premio speciale in memoria di “Giovanni Spampinato”, giornalista vittima di mafia, è andato a Bianca Emmolo della Scuola Media “Giovanni XXIII” di Modica per la poesia Uno, due, tre..cento” ; mentre il Premio speciale dedicato al giornalista Giorgio Buscema è stato assegnato a Marta Minardi dell’Istituto Comprensivo “L. Capuana” di Giarratana Monterosso per la poesia “Muntirussu”. Alla studentessa del Liceo Classico di Modica “Galilei-Campailla”, Edgarda Di Martino, è andato il Premio speciale della Giuria in memoria dello scrittore Mario Agosta per la poesia “Silenzi”, mentre a Erica Giucastro dell’Istituto Comprensivo “L. Capuana” di Giarratana è stato assegnato il Premio Speciale “Solidarietà” dedicato a “Grazia Minicuccio”, per la poesia “Fathou”.

Infine, è stato assegnato una “Menzione di merito” fuori concorso all’Istituto Comprensivo “Raffaele Poidomani” di Modica per un progetto sulla poesia realizzato dalle classi seconde del Plesso di via Risorgimento. E’ stata direttamente la Dirigente scolastica, Concetta Spadara, a ritirare il Riconoscimento.