Benessere

Festa della salute a Ragusa: successo per la tre giorni

Al Basaki

Tre giorni di grande affluenza di pubblico e partecipanti per la quinta edizione della Festa della salute, svoltasi dal 15 al 18 maggio presso in centro Basaki di Ragusa.

Ad organizzarla la rete di associazioni “I petali del cuore” presieduta da Gianflavio Brafa, l’Asp 7 ed in particolare il suo Dipartimento di Prevenzione - Medicina dello sport (responsabile Gaetano Iachelli), e il Comune di Ragusa. A collaborare l’Unità Operativa di Pronto Soccorso dell’ospedale Giovanni Paolo II° , l’unità operativa Malattie Infettive dell’ospedale Maria Paternò Arezzo e il Sert con la sua unità di strada, il Poliambulatorio di via Aldo Licitra e l’unità operativa di Educazione alla salute. Dopo la presentazione in conferenza stampa presso il Comune di Ragusa, alla presenza del sindaco Cassì, il nutrito programma della tre giorni che ha visto il succedersi di un torneo di calcetto tra enti istituzionali, di un torneo di scacchi, l’esibizione del Ragusa Rugby, mentre si è svolto anche un gruppo di training autogeno per smettere di fumare.

Nella giornata clou di sabato 18 c’è stato il saluto delle autorità con la partecipazione del Corpo dei Carabinieri e della Polizia di Stato ed una escursione del 4x4 Sahara Club con l’associazione Albachiara. Nella stessa giornata il laboratorio “danza in cerchio”, il laboratorio ConTatto LiberaMente il minitorneo calcetto ragazzi, l’esibizione di karate Shotokan – NeiDo – Taiso e la ginnastica della salute. Per tutta la giornata è stato attivato il percorso della salute con screening gratuiti. Di particolare rilevanza, e molto seguita, la conferenza “alimentazione e sport” del Prof. Marco De Angelis, dell’Università dell’Aquila, consulente Coni, Esa e Nasa. Apprezzatissima la degustazione a cura dell’Associazione Eccellenze Iblee. (daniele distefano)