Cultura

Scuola “F. Stagno D'Alcontres”

Cura del disagio sociale: corso a Modica

Entro il 27 maggio la domanda per partecipare

0

0

0

0

0

Cura del disagio sociale: corso a Modica Cura del disagio sociale: corso a Modica

“Prevenzione e cura del disagio sociale” corso di aggiornamento della Scuola “F. Stagno D’Alcontres” a Modica su “Nuove forme, nuovi strumenti e interventi possibili per la prevenzione e la cura”. Il corso è organizzato dalla Scuola con il Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi culturali dell’Università degli Studi di Messina, il Forum del Terzo Settore Sicilia.

Il corso è con il patrocinio del Comune di Modica e dell’Ordine Professionale degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia ed è finanziato dalla Regione Siciliana ed è gratuito per i partecipanti.  Il corso mira a offrire ai partecipanti un approfondimento delle conoscenze e delle competenze per analizzare il fenomeno del disagio sociale in tutte le sue manifestazioni e programmare, realizzare e valutare interventi di prevenzione e contrasto, attraverso un’azione professionale, efficace ed efficiente in un’ottica di lavoro multidisciplinare e di rete. 

Il corso di aggiornamento di 80 ore, in cui si alterneranno lezioni frontali, testimonianze e lavori di gruppo, è aperto agli operatori del comparto socio-assistenziale sia pubblico che privato, e giovani laureati nelle più diverse discipline umanistiche e sociali. Le lezioni saranno tenute da esperti particolarmente competenti in materia e da docenti dell’Università di Messina e. E’ possibile inoltrare la domanda di partecipazione, reperibile insieme col bando sul sito www.unimodica.it, entro il 27 Maggio 2019.  

0

0

0

0

0

Cura
Disagio
Sociale
Corso
Salute
Commenti
Cura del disagio sociale: corso a Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Pozzallo, nuovo socio onorario della società marinara
News Successiva
Gli studenti della Rogasi di Pozzallo ad Agone Festival di Girifalco