Segnalazione

Ragusa, un tratto di via Roma al buio

La nota di Mario Chiavola

Un tratto di via Roma, da corso Italia sino a via Ecce Homo, è completamente al buio. La denuncia arriva dall’associazione politico culturale Ragusa in Movimento che invita l’amministrazione comunale a verificare e ad attivarsi per fare in modo che il disagio esistente possa essere eliminato.

“Purtroppo – afferma il presidente di Ragusa in Movimento, Mario Chiavola – quello che un tempo era il salotto buono della nostra città, ha più di un motivo per non essere considerato tale. La disattenzione che da anni, e non solo da quando si è insediata l’attuale amministrazione, continua ad essere la cifra portante di ogni mancanza di azione che si registra a tal riguardo, la dice lunga su come, al di là delle buone intenzioni, nulla si riesca a fare per invertire questa tendenza deficitaria. Tra l’altro, in via Roma, continuano a fare capolino i cartelli con vendesi e affittasi. E’ stata completamente smembrata ogni tipo di velleità di ordine commerciale.

E questo, forse, autorizza chi amministra a infischiarsene della necessità di creare le dovute occasioni di rilancio”. Chiavola prosegue: “Non possono neppure servire le occasioni estemporanee che si prefiggono di valorizzare il sito, parlo ad esempio della Notte bianca, che, seppure apprezzabili, se non ancorate a un sistema continuo e perpetuo di rilancio, terminano il proprio effetto nel giro di un brevissimo volgere di tempo. E’ necessario cambiare in maniera radicale le politiche per la riattivazione del centro storico e, soprattutto in quello superiore, fornire i dovuti incentivi a chi dà il via a un’attività commerciale.

Sono loro i veri “eroi” che occorre premiare e che scommettono su un’area che è stata completamente dimenticata (e la questione della pubblica illuminazione contribuisce a confermarlo qualora ce ne fosse di bisogno) e che ha bisogno di essere riavviata nella maniera più opportuna”.