Appuntamento sabato dalle 15 alle 18

All: danzaterapia per tutti a Ragusa

Con Chiara Zocco, Giulia Lorefice ed Elena Pluchino

All, la danzaterapia per tutti a Ragusa. La danzaterapia, nasce dall’esigenza di riportare la danza ad una dimensione più umana e di rendere quindi il suo aspetto artistico fruibile a chiunque voglia sperimentarlo. Inoltre, la danzaterapia diventa anche strumento di comunicazione e di relazione. Chiara Zocco, Giulia Lorefice ed Elena Pluchino sono danzaterapeute esperte nel metodo Maria Fux.

“Il nostro impegno come danzatrici – spiegano – è comunicare quello che può rappresentare la danza per se stessi e al contempo per tutti. Utilizziamo il movimento creativo e la musica come veicolo per comunicare. Il nostro lavoro coinvolge tutte le utenze: bambini, anziani, persone normodotate o diversamente abili. È proprio una danza per tutti”. E “All” è il nome del loro ultimo lavoro dedicato proprio a tutti e a tutto perché in un momento di forti cambiamenti sociali nessuno va escluso e tutto ha importanza. “Non possiamo neppure escludere la connessione con la natura da cui tutti proveniamo. Questa esperienza – chiariscono le tre danzaterapeute – vuole essere un invito a mettere insieme l’aspetto sociale, la diversità, le emozioni, le difficoltà e la natura. E la danza può essere strumento per integrare tutto questo.

È difficile, è un impegno oltre che un’esperienza artistica perché il processo creativo che avviene, comporta l’abbattimento di schemi e pregiudizi e lo sforzo di mettersi in gioco. La dimensione corpo è riconosciuta come processo per un cambiamento. "Quello che il corpo dice" è un punto d’inizio per riconoscerci in ciò che tutti siamo: parti della stessa radice”. “All”, sotto l’egida del comitato provinciale Csen di Ragusa, si terrà sabato 18 maggio dalle 15 alle 18, con ingresso gratuito e apertura rivolta a tutti, presso il centro polifunzionale di via Napoleone Colajanni 69, a Ragusa.