Milano

Generali: nel primo trimestre utile netto a 744 mln

Aumento +28,1%

Il Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali, che si e' riunito sotto la presidenza di Francesco Gaetano Caltagirone, ha approvato le Informazioni Finanziarie al 31 marzo 2019.

L'utile netto di Gruppo si attesta a 744 milioni di euro, evidenziando una crescita del 28,1%. I premi lordi emessi del Gruppo evidenziano una crescita del 6,6% rispetto allo scorso anno, attestandosi a 18.874 milioni di euro, grazie agli andamenti positivi in entrambi i segmenti di attivita'.Nel segmento Vita la raccolta netta si conferma a ottimi livelli, superando 4 miliardi di euro. La significativa crescita (+61,9%) e' trainata principalmente dallo sviluppo registrato in Asia e Francia, che beneficiano dell'effetto combinato di minori riscatti e della crescita del volume premi, nonche' in Italia, principalmente per effetto della crescita dei premi.

Il risultato operativo si attesta a 1.346 milioni, evidenziando un aumento del 6,9%, grazie al positivo contributo di tutti i segmenti di operativita' del Gruppo. "I risultati del primo trimestre confermano le ottime performance in termini di redditivita' e solidita' patrimoniale del Gruppo. Prosegue lo sviluppo dei volumi, come dimostra la crescita della raccolta netta Vita, degli Asset Under Management e dei premi complessivi - commenta il Group CFO di Generali, Cristiano Borean -. Il focus sulla generazione di valore e' testimoniato da un combined ratio e una redditivita' della nuova produzione Vita (New Business Margin) sempre a livelli di eccellenza.

Il risultato netto, anche senza tener conto del positivo contributo delle dismissioni, evidenzia una forte crescita. Questi risultati dimostrano l'ottimo avvio dell'esecuzione della strategia Generali 2021, annunciata nel novembre 2018".

(ITALPRESS)