Studio dell'università del Maryland

La Luna si sta restringendo

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Nature Geoscience

Secondo un recente studio di scienziati, pare che la Luna si stia restringendo e che sia scossa da terremoti. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Nature Geoscience dall'università del Maryland, e si basa su dati dei sismometri installati sulla Luna dalle missioni Apollo e sulle immagini raccolte nel 2010 dalla sonda Lro della Nasa.

Queste immagini mostrano che la Luna si è progressivamente ristretta, lasciando sulla superficie migliaia di dirupi. Terremoti, osservano i ricercatori, continuano a scuotere la Luna ed è molto probabile che queste faglie siano ancora attive". Si è visto inoltre che sei degli otto terremoti registrati, sono avvenuti quando la Luna si trovava all'apogeo, ossia al punto della sua orbita più lontano dalla Terra. Alla luce di questa ricerca secondo gli scienziati occorrerebbe tornare sulla Luna per capire con i moderni sismometri molto di più sulla geologia lunare.