Carabinieri

Ragusa, marijuana e funghi allucinogeni: una denuncia

Un altra per guida in stato di ebrezza

Denunce per guida in stato di ebbrezza e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. E’ il bilancio dei servizi di controllo de territorio effettuati dai carabinieri della Compagnia di Ragusa. Numerosi i mezzi e le persone controllate e due denunce effettuate nella notte tra sabato e domenica.

Un 23 enne ragusano fermato a Ragusa in Via Teocrito si è mostrato insofferente al controllo ed in effetti è risultato positivo alla perquisizione effettuata dai militari della Sezione Radiomobile del NORM: nelle tasche aveva 4 grammi di marijuana ed in casa il materiale per il confezionamento e la vendita della stessa oltre a 25 funghi allucinogeni in un vaso. Lo stesso, già noto alle forze di polizia, è stato denunciato per detenzione ai fini dispaccio dello stupefacente rinvenuto che è stato contestualmente sequestrato. Anche i controlli con l’etilometro effettuati dal dispositivo di pattuglie dei Carabinieri della Compagnia dislocate a Marina di Ragusa sono stati efficaci, tra i giovani controllati un 23enne vittoriese è risultato avere un tasso alcolemico superiore al limite consentito pertanto è stato denunciato e la patente è stata ritirata e sospesa.