Benessere

Dieta dissociata funziona per dimagrire subito

Ecco cosa mangiare per perdere peso

La dieta dissociata funziona. E’ una dieta che promette di far dimagrire fino a 4 kg in una settimana ma è anche tra le diete più sconsigliate dai nutrizionisti. Va seguita solo per pochi giorni per non avere effetti indesiderati.

Si basa su delle regole importanti ovvero: mangiare carne (proteine) e carboidrati prima delle le 19; rispettare il periodo di digestione di almeno 3 ore tra due pasti; non bere il latte dopo aver mangiato.Si può bere il tè o un caffè ristretto; bere solo acqua durante i pasti e durante l’intero piano dietetico; non è consentito mescolare il cibo se per esempio volete mangiare una zuppa è necessario preparare alimenti da parte dello stesso gruppo; ogni mattina bisogna bere un bicchiere di acqua e limone; la migliore cena per perdere peso è costituita da pesce o frutti di mare; bevande alcoliche vietate.

La prima cosa da fare è eliminare completamente la convivenza di carboidrati e proteine. Alternateli, ma non consumateli mai insieme. Poi bisogna dimenticarsi i condimenti, soprattutto burro e margarina, e ridurre anche il consumo di zucchero. Non esagerare neanche con le proteine, soprattutto la carne rossa, mentre è preferibile mangiare pesce e carne bianca. Sì a tantissima frutta e verdura. Infine, il numero di pasti: tre sono sufficienti e si può aggiungere uno spuntino. Ma vediamo cosa si mangia in un menù giornaliero della dieta dissociata.

Appena svegli e prima della colazione bisogna bere un bicchiere di acqua con il succo di un limone. Colazione: frutta fresca e spremuta di arancia. Pranzo: crema di spinaci con crostini di pane tostato, insalata di fagioli e cipolla e un bicchiere di vino secco. Merenda: frutta fresca. Cena: bistecca alla griglia insalata di verza e acciuga o pesce alla griglia e un’insalata di verdure. In alternativa ecco un altro esempio di menù. Colazione: uno yogurt magro o latte scremato o caffè d’orzo o latte scremato con cereali. Pranzo: 70/85 grammi di pasta o 70/85 grammi di riso o zucchine (sempre 80 grammi) e insalata.

Merenda: un frutto di stagione a scelta tra mele, pere, albicocche, angurie, pesche,fragole ecc. Cena: minestrone o prosciutto o tonno al naturale o riso (poco) o carne bianca (poca). Come sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di cominciare a qualsiasi regime alimentare dietetico soprattutto se si soffrre di varie patologie.