Benessere

Dieta dimagrante americana: dimagrire in 7 giorni

E' una dieta che risveglia il metabolismo

La dieta dimagrante americana può far dimagrire fino a 3 kg in una settimana. E’ una dieta che risveglia il metabolismo e brucia i grassi in eccesso. Per avere gli effetti desiderati occorre bere almeno due litri di acqua al giorno e varie tisane, una regola che serve per depurare l’organismo e smaltire le tossine.

Nel menu settimanale della dieta amerinaca sono previste molte verdure e frutta e non solo. Ma vediamo nel dettaglio cosa si mangia. Lunedì: colazione con un caffè, uno yogurt bianco, 15 g di fiocchi di cereali e 3 fette biscottate. Spuntino: due kiwi. Pranzo: finocchi, ravanelli e sedano in pinzimonio; 30 g di pastina in brodo vegetale; 150 g di pesce al cartoccio; 30 g di pane. Cena: 180 g di patate arrosto; 160 g di dentice al verde, frutta. Martedì: colazione con un bicchiere di latte, un caffè, 10 g di miele e 3 biscotti secchi. Spuntino: una pera. Pranzo: un passato di verdura, 80 g di prosciutto cotto magro e 30 g di pane. Cena: 125 g di cipolle lessate, 130 g di manzo alla pizzaiola e 30 g di pane.

Mercoledì: colazione con uno yogurt bianco con un cucchiaino di miele, 25 g di fette biscottate con 15 g di ricotta magra e un caffè. Spuntino: una pera. Pranzo: 120 g di insalata di rucola , 100 g di carne di vitello alla piastra e 30 g di pane. Cena: insalatona di verdura, 100 g di tonno e 30 g di pane. Giovedì: colazione con uno yogurt bianco; 45 g di pane ai cereali; 10 g di marmellata e 3 fette biscottate. Spuntino: 2 kiwi. Pranzo: 60 g di riso in brodo vegetale, 80 g di bresaola e 30 g di pane. Cena: 140 g di pezzo di tacchino alla griglia, 150 g di carote crude e 30 g di pane.

Venerdì: colazione con 150 g di latte, un caffè e due biscotti secchi. Spuntino: un pompelmo. Pranzo: insalata di rucola e pomodori, 30 g di pastina in brodo vegetale condita con un cucchiaino di grana e 30 g di pane. Cena: insalata mista di finocchi, radicchio, mais, 160 g di orata al cartoccio e 30 g di pane. Sabato: colazione con un bicchiere di latte; un caffè; 10 g di miele; 30 g di cracker. Spuntino: 2 prugne. Pranzo: insalata di finocchi, 60 g di pastina in brodo vegetale, 100 g di fiocchi di latte e 30 g di pane. Cena: 160 g di zucchine ripiene, 160 g di carpaccio e 30 g di pane.

Domenica: colazione con uno yogurt bianco con un cucchiaino di miele; 2 fette biscottate con 15 g di ricotta magra. Spuntino: una pesca. Pranzo: insalata di rucola, 25 g di cracker integrali, 65 g di riso integrale lessato e una coppetta di frutti di bosco. Cena: insalata di pollo e verdure 30 g di pane e una mela. Come sempre nelle nostre diete raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico soprattutto se si soffre di varie patologie tra cui il diabete. Infine ricordiamo che si tratta di uno schema dietetico indicativo e che la dieta va sempre preparata da uno specialista in base alla singola persona.