Sibiu

Conte: da Commissione Europea troppo pessimismo su Italia

Non i numeri della nostra economia

"Sono scoraggianti le valutazioni della Commissione Europea, non i numeri della nostra economia. Mi auguro siano sempre migliori, ma abbiamo dei segnali nel primo trimestre anche positivi, la produzione industriale e la disoccupazione.

Quando abbiamo delle buone performance diciamocelo, almeno noi, visto che non ci viene riconosciuto spesso dagli altri...". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, al suo arrivo al vertice Ue a Sibiu, in Romania, rispondendo alle domande dei giornalisti italiani. Da parte della Commissione Ue "ci sono valutazioni che ho definito ingenerose - ha aggiunto Conte -. Mi limito a un fatto oggettivo: nella proiezione della Commissione noi non cresceremo piu': tutte le misure che abbiamo adottato negli ultimi mesi hanno effetto zero. E' una previsione che definirei molto pessimistica".

(ITALPRESS)