Domenica la Festa degli Angeli

A Monterosso Almo continuano i festeggiamenti della SS. Addolorata

Sabato sera la "sagra re cavatieddi"

Con la Festa degli Angeli, proseguono a Monterosso Almo i solenni festeggiamenti in onore di Maria Santissima Addolorata, regina e patrona del piccolo Comune montano. Dopo la domenica in Albis, il 28 aprile scorso, le celebrazioni sono caratterizzate dalla quindicina con le sante messe presiedute, ogni giorno, da sacerdoti differenti.

Dopo la recita del Rosario, alle 19, con le litanie e la coroncina, subito dopo, alle 19,30, alla Matrice, si tiene la santa messa. Oggi, mercoledì 8 maggio, sarà celebrata da don Giuseppe Iacono junior. E, ancora a seguire giovedì da don Salvatore Conti, venerdì da don Filippo Bella e sabato da don Francesco Mallemi. Oggi, inoltre, alle 20,30, è in programma la Lectio divina. Venerdì alle 10, invece, si terrà il pellegrinaggio dei ragazzi delle scuole verso il santuario con omaggio floreale alla Madonna. Alle 22, poi, ci sarà l’adorazione eucaristica comunitaria. Sabato, alle 20, in piazza Sant’Antonio, è in programma la 33esima edizione della “Sagra dei cavatieddi”. La serata sarà animata dal gruppo “Gli Amerillo”. Domenica 12 maggio, invece, è la festa degli Angeli.

Alle 7,30 sarà annunciata dal suono festoso delle campane e dallo sparo di bombe. Alle 8,30 la celebrazione eucaristica, alle 10,30 la santa messa sarà presieduta da mons. Paolo Urso, vescovo emerito di Ragusa. Alle 11,30 ci sarà l’uscita del simulacro della santa Patrona e la processione al cimitero, la riflessione, la benedizione ai fedeli defunti e il rientro in chiesa Madre. Alle 16,30 la tradizionale cena, alle 19,30 la celebrazione eucaristica presieduta dall’arciprete parroco don Giuseppe Antoci. Alle 20,30 l’uscita del simulacro della Santa Patrona e la processione per le vie del paese. Alle 22 lo spettacolo di fuochi d’artificio a cura della ditta Pirotecnica “La Vip” di Alessandro Vaccalluzzo e il rientro della processione in chiesa Madre.