Cultura

Caffè Letterario di Modica omaggia Quasimodo

A 60 anni dalla consegna del Premio Nobel

Sarà un omaggio a Quasimodo il XV “Sabato letterario” del Caffè Quasimodo di Modica, che si terrà il prossimo 11 maggio, alle ore 17,30, nell’Auditorium del Palazzo della Cultura.

Il circolo culturale modicano ricorderà, infatti, il 60 anniversario della consegna del Premio Nobel per la Letteratura al Quasimodo, con un evento tra musica e poesia che sarà coordinato da Antonella Monaca e vedrà l’esibizione di musicisti e gruppi musicali: il M° Sergio Carrubba, Il “Duo Colombo-Poidomani” al pianoforte, il Gruppo Thelonious-Jazz Band, il DUO “I Cuntastorie” e il Duo “EL Toque Duende”. Ad alternare gli intermezzi musicali saranno i poeti del Caffè Quasimodo, i quali intratterranno il pubblico con la lettura di loro poesie edite e inedite. “Con questo XV appuntamento, afferma Domenico Pisana, Presidente del Caffè Quasimodo, vogliamo omaggiare il nostro concittadino Salvatore Quasimodo, che nel 1959 ha ricevuto il Premio Nobel per la Letteratura.

Lo ricorderemo non solo con la musica, ma anche con un recital a cura dei poeti del Caffè Quasimodo, i quali leggeranno versi tratti dalla loro produzione poetica edita e inedita. Con questo appuntamento si chiude la XIII Stagione culturale del nostro gruppo, che quest’anno ci ha visto impegnati in tante presentazioni di libri di poesie e narrativa e in incontri con autori e artisti a livello nazionale, regionale e territoriale. Ringrazio il Direttore artistico del Caffè Quasimodo, il M° Lino Gatto, che ha coordinato i musicisti che hanno animato con i loro intermezzi le varie serate, nonché gli attori che hanno messo la loro voce per le letture e le interpretazioni dei testi poetici e narrativi al centro degli eventi.

Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Modica che ci ha messo a disposizione l’Auditorium del Palazzo della Cultura, il pubblico che ci ha seguito in modo numeroso e che ci ha dimostrato di aver gradito le serate, nonché la stampa che ha sempre prestato attenzione alle iniziative della nostra stagione culturale”. 

 
Commenta la News