Miami

Nuoto: Paltrinieri vince 5 km a Miami, battuti Acerenza e Sanzullo

Dopo aver dominato la 10 km

Dopo aver dominato la 10 km, Gregorio Paltrinieri si ripete anche nella 5 chilometri dei campionati nazionali statunitensi che si sono svolti a Miami, nella riserva naturale di Key Biscayne. Alle spalle dell'azzurro il suo compagno d'allenamenti Domenico Acerenza, battuto allo sprint.

Il campione olimpico, bimondiale e trieuropeo dei 1500 stile libero - tesserato per Fiamme Oro e Coopernuto, seguito al Centro Federale di Ostia da Stefano Morini - e il 24enne lucano attaccano fin dal primo chilometro e chiudono con margine dal gruppo regolato da Mario Sanzullo. "Rispetto alla dieci chilometri e' stata una prova diversa - spiega SuperGreg secondo quanto riporta il sito della Federnuoto- Ero molto stanco perche' non sono abituato a fare gare di fondo cosi' ravvicinate. Sono rimasto sempre davanti ma non ho avuto le energie per fare il vuoto e alla fine ho comuque vinto allo sprint".

"E' stata una bella battaglia con Greg, soprattutto nel finale - sottolinea Acerenza, tesserato per Fiamme Oro e CC Napoli e quarto agli Europei di Glasgow - Adesso vediamo cosa succedera' in futuro, perche' questa e' stata la mia prima gara in acque libere". Infine Sanzullo: "Sono contento nonostante la fatica, ma e' normale in questo periodo - racconta il 25enne di Massa di Somma, argento sul Lago di Balaton nella 5 km, tesserato Fiamme Oro e CC Napoli e seguito dal tecnico federale Emanuele Sacchi - Sto lavorando per essere al top ai Mondiali di Gwangju e quindi adesso manca un po' di brillantezza".

(ITALPRESS)