Possibile attraverso servizi di terze parti

Come usare Telegram e Whatsapp in maniera anonima

I più utili: GrooVeIP, textPlus e Next Plus.

Tramite servizi di terze parti è possibile ottenere un numero di telefono falso, con la possibilità di registrarsi tranquillamente su applicazioni come WhatApp e Telegram e chattare su WhatsApp e su Telegram da anonimi, sfruttando un numero che in realtà non ci appartiene.

Per fare ciò i servizi disponibili sono moltissimi, tra i migliori ci sono sicuramente GrooVeIP, textPlus e Next Plus. Per generare il numero che useremo per la registrazione sulle nostre applicazioni di messaggistica, ci basterà seguire la procedura di registrazione. Sarà inoltre necessario compilare tutte le voci con le informazioni richieste.  Una volta terminato il processo e ottenuto il “nostro numero”, ci basterà scaricare WhatsApp o Telegram ed effettuare la registrazione normalmente. Tuttavia c’è da fare attenzione al prefisso che inseriremo, poiché questo tende a variare in base al servizio di cui ci siamo avvalsi per generare il numero.