Manchester (inghilterra)

Tottenham e Liverpool in semifinale, City e Porto salutano Champions

Perdono in casa del Manchester City

Tottenham in semifinale di Champions League. Dopo la vittoria per 1-0 nel match d'andata, gli Spurs di Pochettino perdono 4-3 in casa del Manchester City, ma eliminano la squadra di Guardiola in virtu' delle reti realizzate in trasferta.

Partita incredibile con quattro gol in 11 minuti, cinque in 21. Al 4° Sterling porta in vantaggio i Citizens, ma al 7° arriva il pareggio di Son autore della rete della vittoria di Londra. E' sempre il sudcoreano, al 10°, a portare avanti gli ospiti, ma un minuto dopo Bernardo Silva, grazie alla deviazione di Rose, firma il 2-2 e siamo appena all'11°. Al 21° arriva la doppietta di Sterling e si va negli spogliatoi sul 3-2. Nella ripresa, al 14°, Aguero segna il gol del 4-2 che qualificherebbe il City, ma al 73° Fernando Llorente sigla il 4-3 che, dopo l'ok del Var sul tocco di braccio dell'ex Juve, qualifica il Tottenham.

Nel finale l'ultima emozione con il gol di Sterling annullato per il fuorigioco di Aguero. Finisce 4-3, Tottenham in semifinale contro l'Ajax. L'altra semifinalista e' il Liverpool. Dopo il successo casalingo per 2-0 nella gara d'andata dei quarti, i "reds" di Jurgen Klopp si sono imposti a Oporto per 4-1 contro i Dragoes di Sergio Conceiçao. Mane, al 27° del primo tempo, e Salah al 20° della ripresa, portano gli ospiti sullo 0-2, Eder Militao accorcia al 68°, ma al 77° arriva la rete dell'1-3 realizzata da Firmino e c'e' tempo anche per il definitivo 1-4 di Van Dijk (84°). In semifinale gli inglesi affronteranno il Barcellona.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News