Calcio

Fiorentina. Montella contro la Juve lasciare timore a casa

"Questo vale per ogni circostanza"

Contro la Juventus "il timore bisogna lasciarlo a casa. Questo vale sempre, in ogni circostanza, vale per sabato e anche per giovedi' prossimo". Vincenzo Montella, pur essendo arrivato sulla panchina viola da poco meno di dieci giorni, ha le idee ben chiare su come la sua Fiorentina debba affrontare la sfida all'Allianz Arena contro i bianconeri.

"Da professionista devo preparare la partita per provare a vincere, per fare punti e per prepararci emotivamente anche alla gara successiva, senza pensare molto all'avversario e a quella che sara' la sua giornata - ha aggiunto Montella riferendosi alla possibile festa scudetto - Affrontiamo una squadra forte che vince da sette-otto anni in Italia, e' abituata a combattere anche dopo le vittorie e a rialzarsi. Mi aspetto quindi una Juventus feroce, sicuramente delusa dopo l'eliminazione in Champions League, ma i grandi calciatori e le grandi societa' sanno voltar pagina velocemente. Mi auguro che non succeda anche questa volta".

(ITALPRESS)