Abu Dhabi

Di Maio 800 mila migranti non si fermano con una direttiva

Le parole del vicepremier Luigi Di Maio

"Se abbiamo un problema di 800 mila migranti che potrebbero arrivare certamente non li fermi con una direttiva che nessuno ha mai ascoltato. Queste sono delle misure emergenziali che ci possono aiutare nel breve termine, ma uno stato serio deve guardare a lungo termine".

Lo ha detto il vicepremier e ministro, Luigi Di Maio, in conferenza stampa ad Abu Dhabi. Sulla questione immigrazione "uno stato serio quale e' l'Italia deve guardare a lungo termine e questo passa per due fattori: l'Europa che deve sbloccare le redistribuzioni, peccato che chi le sta bloccando sono gli alleati di Salvini. Quindi non e' il caso di allearsi con ci sta facendo la guerra sui migranti e vuole che l'Italia diventi il campo profughi d'Europa. Se vogliamo aiutare l'Italia molliamo quei paesi che ci stanno facendo la guerra sui migranti invece di allearsi sulle elezioni europee".

(ITALPRESS)