Roma

Nuovo servizio treno-bus da aeroporto Ciampino a Roma Termini

Presentato il servizio Ciampino Airlink

Un servizio combinato di autobus e treno fra l'aeroporto di Ciampino e la stazione di Roma Termini. Trenitalia, Aeroporti di Roma e Atral hanno presentato, presso l'aeroporto di Ciampino, il servizio Ciampino Airlink, che, con un tariffa di 2,70 euro, collega, senza fermate intermedie, lo scalo romano con il nodo ferroviario situato in centro citta'.

Il servizio offre una combinazione di 77 navette+treno nei giorni feriali (40 da Ciampino stazione a Ciampino aeroporto e 37 per il percorso inverso) e 44 nei giorni festivi (25 da stazione all'aeroporto e 19 sulla tratta inversa). Dal 1 aprile, dal piazzale antistante l'aeroporto G.B. Pastine, e' possibile prendere un autobus fino alla stazione di Ciampino, da cui e' poi possibile recarsi a Roma o in altre direzioni, come, per esempio, ai Castelli Romani. Finora, informa Maria Giaconia, direttore divisione passeggeri regionale Trenitalia, 15.000 passeggeri hanno usufruito della navetta: "Questo servizio si pone come la nuova sfida del trasporto regionale.

Un nuovo modello di mobilita' integrata, economica e sostenibile. Chi sceglie il Ciampino Airlink supera il traffico della citta' e in 30 minuti raggiunge l'aeroporto", ha detto Giaconia a margine della presentazione. Fausto Palombelli, direttore marketing e sviluppo aviation di Aeroporti Di Roma, ha ricordato le "molte attivita' con Trenitalia, fra cui la stazione interna di Fiumicino". "Le aspettative sono di un grande movimento, un grande servizio offerto ai passeggeri, che su Ciampino sono prevalentemente incoming, in linea con i servizi offerti negli altri aeroporti europei", ha osservato Palombelli.

Il servizio bus e' operato da Atral, rappresentata dal direttore commerciale Maurizio Schiaffini. La Regione Lazio e' invece intervenuta con Mauro Alessandri, assessore ai lavori Pubblici e tutela del territorio, mobilita', che ha invitato a riflettere su quante possibilita' di inter-modalita' si possano cogliere sul territorio laziale.

(ITALPRESS)