Monza

Salvini finchè Ministro porti rimangano chiusi

"Mi è arrivata notizia dell'iscrizione a giudizio per altro sequestro persona"

"Mi e' arrivata la notizia dell'iscrizione a giudizio per un altro sequestro di persona che avrei commesso dal 24 al 30 gennaio scorsi, questa volta a Siracusa". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, nel corso della conferenza stampa con cui ha concluso la sua visita alla Prefettura di Monza.

Ad emettere il provvedimento il procuratore capo di Catania, Carmelo Zuccaro, che ha inoltre comunicato di aver inoltrato al tribunale dei Ministri la richiesta motivata di archiviazione per questo reato. "In un Paese normale se il procuratore chiede l'archiviazione sei a posto", ha commentato Salvini, che poi ha aggiunto: "Sono nuovamente indagato, ma ribadisco che fino a che faccio il ministro dell'Interno i colleghi ministri possono dire quello che vogliono, ma i porti italiani sono e rimangono chiusi e in Italia si arriva solo se si ha il permesso di arrivare.

I trafficanti di esseri umani che usano il loro business per compare armi e droga, finche' faccio il ministro dell'Interno in Italia non ci arrivano e quindi possono aprire altri 18 procedimenti penali nei miei confronti, non cambio idea e non cambio atteggiamento".

(ITALPRESS)