Tecnologia

Open Fiber investe 9,5 mln per la fibra ottica a Catanzaro

Infrastruttura si estenderà per 700 chilometri

La fibra ottica d'ultima generazione targata Open Fiber approdera' a Catanzaro grazie ad un investimento di 9,5 milioni di euro per il cablaggio di circa 37mila unita' immobiliari, garantendo a cittadini e imprese accesso al web a prestazioni inedite.

E' questo l'impegno sottoscritto nella convenzione stipulata tra il comune capoluogo di regione e l'azienda di telecomunicazioni mirata a favorire la realizzazione di un'infrastruttura in modalita' FTTH (Fiber To The Home) in grado di restituire velocita' di connessione al web fino a 1 giga al secondo e latenza inferiore ai 5 millisecondi. A siglare l'accordo il sindaco Sergio Abramo, l'assessore all'innovazione tecnologica Alessio Sculco, il responsabile Network&Operations Area Sud di Open Fiber Emanuele Briulotta e il regional manager Calabria di Open Fiber Roberto Renna.

L'infrastruttura si estendera' per circa 700 chilometri, molti dei quali realizzati attraverso il riuso di reti aeree e interrate gia' presenti in citta'. L'installazione della fibra riguardera', in particolare, 50 sedi pubbliche selezionate dal Comune di Catanzaro. i lavori prenderanno il via dopo la conclusione dell'iter autorizzativo e termineranno entro 18 mesi dall'avvio dei cantieri. "Stiamo vivendo un passaggio fondamentale verso la Gigabit Society - ha detto il responsabile Area Sud di Open Fiber, Emanuele Briulotta - che l'amministrazione comunale di Catanzaro ha immediatamente recepito visto che l'intervento e' interamente a carico di Open Fiber, senza alcun tipo di esborso per le casse pubbliche".

(ITALPRESS)