Calcio

Serie A. Roma-Udinese 1-0, decide un gol di Dzeko

I giallorossi nel secondo anticipo della 32esima di

Serie A. La Roma non e' ancora guarita ma perlomeno ha ritrovato quella grinta che finora le era mancata. I giallorossi, nel secondo anticipo della 32esima giornata di Serie A, battono sotto il diluvio l'Udinese per 1-0, continuando cosi' a sperare nel quarto posto che vuol dire Champions League.

A decidere la sfida, piu' intensa che spettacolare, e' Dzeko al 22' della ripresa. Il clima sembra pesare sui giallorossi, il cui inizio e' davvero disarmante. I bianconeri allora cercando di approfittarne ma Lasagna, oltre ad un diagonale largo al 14' dopo una sgroppata da manuale, deve sempre inchinarsi, nell'uno contro uno, a Manolas. Al 3', invece, Mirante, ormai titolare al posto di Olsen, deve subito sporcarsi i guanti su Mandragora, invitato a far esplodere il sinistro da De Paul. Prima chance capitolina al 24': cross rasoterra di Marcano che attraversa l'area e impatta sulla caviglia di Cristante, che non trova lo specchio.

La pioggia si infittisce e diventa un diluvio, al 27' El Shaarawy la mette sul secondo palo per Zaniolo, che non ci arriva d'un soffio. Al 30' e al 32' e' proprio il 'Faraone' a rendersi pericoloso, prima staccando alto e poi tirando in area tra le braccia di Musso. Il quale, al 36', e' bravo a dire no a una botta mancina di Marcano, tra i migliori dei suoi. Roma in avvio di ripresa con Pellegrini e Florenzi in campo, Udinese pero' subito minacciosa al 4' con un'inzuccata di Okaka, messa in corner da Mirante. Gli ospiti premono e sfiorano il gol all'11' con un tiro-cross di D'Alessandro sventato in angolo da Mirante e, soprattutto, al 12' con De Maio, che sempre di testa prende il palo sfruttando un'incertezza del portiere di casa.

Al 15' bella punizione di Pellegrini e incornata di Cristante di poco a lato, al 20' Dzeko si fa finalmente vedere con uno stacco che chiama Musso alla 'paratona'. La Roma insiste e vive il suo momento migliore ed il vantaggio sembra nell'aria, tanto che arriva al 22': ospiti distratti da De Rossi a terra, tocco smarcante di El Shaarawy e Dzeko ritrova all'Olimpico quel gol che gli mancava da ottobre. Il capitano giallorosso non ce la fa e lascia il posto a Under in un finale di gara caratterizzata dal campo pesante e da un'Udinese che da' tutto per un pareggio che pero' non arriva.

(ITALPRESS)