Diocesi

Il rito della Velatio della Madonna di Gulfi

Ieri sera al Santuario

Tutto come da programma. Ieri sera, dopo la celebrazione eucaristica delle 19, si è tenuto il rito della Velatio della Madonna di Gulfi, regina e patrona di Chiaramonte. I fedeli non hanno voluto mancare a questo appuntamento.

In attesa del rito della “svelata” che si terrà il venerdì, cioè quest’anno il 26 aprile, precedente la domenica della salita, una volta detta in Albis, oggi domenica della Divina misericordia. “Come lo scorso anno – afferma il rettore del santuario, padre Graziano Martorana – abbiamo deciso di anticipare questo rito al venerdì prima della Settimana santa, che da tradizione è chiamato il venerdì dell’Addolorata, quindi una memoria mariana, Vogliamo recuperare il senso andato perduto. Per quale motivo? Intendiamo sottolineare che la Settimana santa è la settimana legata a Gesù Cristo, unico Salvatore del mondo”. La tradizionale salita della Madonna di Gulfi quest’anno è in programma domenica 28 aprile.