Cronaca

Veliero con 6.2 tonnellate di hashish al largo della Sicilia

Arrestati i tre componenti dell’equipaggio: sono cittadini spagnoli

Una task force congiunta della Guardia di Finanza composta da unità aeree e navali del Gruppo Aeronavale di Messina, del Roan di Palermo,

del Nucleo Pef -Gico di Palermo, del Nucleo Polizia Economico Finanziaria di Ragusa e della Tenenza di Pozzallo, coordinati dal Servizio Centrale Investigativo Criminalità Organizzata ha effettuato il sequestro di 6,2 tonnellate di hashish trasportate in una imbarcazione a vela di oltre 12 metri, intercettata in transito nelle acque internazionali al largo delle coste siciliane. Sono stati tratti in arresto i tre membri dell'equipaggio, tutti cittadini spagnoli. I dettagli dell’operazione, che si inquadra in una più ampia attività di collaborazione internazionale tra le autorità francesi, quelle spagnole, la Direzione Centrale per i Servizi Antidroga italiana e la Guardia di Finanza, saranno illustrati in giornata nel corso di una conferenza stampa alla presenza del Procuratore della Repubblica, Fabio D’Anna.

(ITALPRESS)