Sport

Gattuso: "niente alibi, con Lazio serve grande voglia"

"Mi accontenterei di vedere la prestazione vista contro la Juventus, ovviamente senza certi errori. Voglio vedere la stessa mentalita' di una settimana fa".

Rino Gattuso si aspetta dai suoi risposte importanti alla vigilia dello scontro diretto del "Meazza" contro la Lazio, "una squadra molto fisica, in questo assomiglia alla Juve. Domani non bastera' solo giocare bene, ma servira' grande voglia. Dovremo giocare a calcio nel miglior modo possibile. Contro di loro abbiamo fatto sempre fatica a livello fisico". Il tecnico rossonero ha preferito chiudere le polemiche sugli errori di Fabbri in occasione della sfida dell'Allianz Stadium. "C'e' troppa discussione sugli arbitri ultimamente, basta cosi'. Non dobbiamo cercare alibi, e' vero che sono stati commessi degli errori, ma anche da parte nostra.

Dobbiamo solo lavorare sodo e guardare avanti. Rocchi? E' una garanzia, e' un arbitro esperto - ha proseguito 'Ringhio' - Solo in Italia si fanno certi discorsi, non dobbiamo avere paura se un arbitro sia in buona fede o meno". Infine, sulle voci che lo vorrebbero fra i candidati alla panchina della Roma, sponsorizzato dall'amico Totti, replica: "Non sento Totti da diversi mesi. Sono sotto contratto, non posso parlare con altri club. Sono un professionista e non mancherei mai di rispetto ad un club che mi ha dato tanto come il Milan. Il mio obiettivo e' tornare in Champions, il resto sono chiacchiere".

(ITALPRESS)