Austin

Motomondiale: Gp Americhe. Rossi speriamo di ripetere podio 2017

Dopo il secondo posto in Argentina

Motomondiale: Valentino Rossi ci ha ripreso gusto e non vuole smettere. Dopo il secondo posto in Argentina, il Dottore e la sua Yamaha volano ad Austin, per il Gran Premio delle Americhe. Circuito che in passato gli ha riservato delle gioie: terzo nel 2015, secondo due anni dopo alle spalle di Marquez, proprio come a Termas de Rio Hondo.

"E' stata una grande emozione per me, per la squadra e anche per i tifosi salire di nuovo sul podio in Argentina dopo una cosi' lunga attesa - confessa Rossi - Ora pero' dobbiamo concentrarci sulla prossima gara. Sappiamo che Austin e' una pista complicata, forse la piu' difficile e la piu' tecnica del calendario, ma negli anni scorsi non mi e' andata male. Nelle ultime stagioni mi sono trovato bene e anche se non ho centrato il podio l'anno scorso, ci sono riuscito nel 2017. Dobbiamo fare quello che abbiamo fatto allora: lavorare bene, correre bene, seguire la direzione giusta e si vedra'".

Vanta un secondo posto ad Austin nella gara del 2018 Maverick Vinales, in Argentina solo undicesimo dopo una caduta. "Fortunatamente non mi sono fatto male e arrivo qui in buone condizioni fisiche, che e' la cosa piu' importante - rassicura tutti lo spagnolo - Austin e' un tracciato che mi piace davvero e dove ho sempre avuto buone sensazioni in moto. Cerchero' di godermela, proveremo a cambiare qualcosina rispetto all'ultima gara per andare sul podio, che e' il nostro principale obiettivo".

(ITALPRESS)